Campania: Sul Sentiero degli Dei. Trekking in Costiera Amalfitana – Da mercoldi’ 3 a domenica 7 Ottobre 2018

Quattro giornate, sospesi tra mare e cielo, per andare a scoprire le meraviglie della costiera amalfitana. Caratterizzata da ripide scogliere e da una costa frastagliata costellata di piccole spiagge e villaggi di pescatori color pastello, vigneti terrazzati e limoneti a picco sul mare è un vero e proprio paradiso per coloro che amano il trekking. Ne percorreremo insieme i sentieri piu’ belli, in primis il celebre Sentiero degli Dei, uno dei piu’ affascinanti percorsi costieri del mondo, in un paesaggio ove la dorsale dei Monti Lattari scivola e sprofonda nell’azzurro del mare, verso l’isola di Capri, avvolti da una macchia mediterranea unica nel suo genere, tra filari di viti, agrumi, fichi, meli e poi pinnacoli, guglie di roccia calcarea e profonde gole. Scenderemo a Positano, tra mille viuzze e gradini, negozi di ceramiche colorate, abiti pieni di colori, sandali fatti a mano, per poi spostarci ad Amalfi, con il suo Duomo imponente e scenografico, il delizioso Chiostro del Paradiso, e le ghiotte specialità offerte dai mille negozietti che si incontrano sulla strada. Percorreremo poi tutta la Valle delle Ferriere e dei Mulini, un ambiente unico al mondo, tra cascate e percorsi d’acqua con un microclima molto particolare dove sono potute sopravvivere colonie di vegetali di estremo interesse. Tra queste specie relitte che risalgono al terziario spiccano quelle termofile e soprattutto la felce gigante Woodwardia radicans individuata per la prima volta dal botanico Pier Antonio Micheli nel 1710. La nostra avventura proseguirà poi portandoci nel delizioso borgo di Ravello, una delle destinazioni piu’ suggestive della costiera amalfitana, che incanta moltitudini di curiosi con lo splendore dei giardini di Villa Rufolo e Villa Cimbrone. Da qui ci sposteremo poi sull’altrettanto celebre Sentiero dei Limoni, tra Maiori e Minori, due piccole perle, con angoli da cartolina. Se ami il mare, hai discreto fiato e buone ginocchia e sei alla ricerca di un trekking di sicura soddisfazione, questo è proprio quello che fa per te!!!

Programma provvisorio
Mercoldi 3 Ottobre: Incontro con le guide e con il gruppo a Napoli in serata e breve briefing.
(Ogni partecipante dovrà raggiungere autonomamente Napoli e provvedere all’acquisto dei titoli di viaggio. Per chi parte da Milano consigliamo di prendere i biglietti aerei con largo anticipo, per godere delle tariffe migliori).
Giovedi’ 4 Ottobre: Trasferimento da Napoli ad Agerola in autobus o con Circumvesuviana fino a Castellamare di Stabia e bus da Castellamare di Stabia ad Agerola. 
Nel pomeriggio ci metteremo in cammino e percorreremo il Sentiero degli Dei fino a Positano. Rientro da Positano in autobus o navetta privata.
Venerdi’ 5 Ottobre:  Ravello – Minori (con visita libera dei giardini di Villa Rufolo e Villa Cimbrone).
Sabato 6 Ottobre:  La Valle delle Ferriere. Traversata da Agerola ad Amalfi con visita facoltativa al Museo della Carta
Domenica 7 Ottobre: Escursione al Fiordo di Furore, con rientro a Napoli nel primo pomeriggio. 
IMPEGNO COMPLESSIVO: E (Medio Impegno)
Costi
Per tutti i trekking di piu’ giorni la tariffa guida rimane scorporata da tutte le altre voci di spesa, che rimangono a carico dei partecipanti. E’ possibile che venga creata una cassa comune per gli spostamenti e i trasporti.
Tariffa guida: € 95 (Comprende l’accompagnamento con due guide titolate e l’assicurazione Rc)
Sistemazione e pernottamento
Sistemazione in locanda/ ostello in camere singole, doppie, triple e quadruple. 
Locanda-hotel: € 50 a notte camera singola – € 65 a notte doppia – ogni letto aggiunto € 15
In ostello: € 16 a persona a notte, in camera da cinque posti letto, con bagno in comune. 
Pranzi e cene
I pranzi, in genere, sono al sacco. Le cene rimangono libere e ci si puo’ servire delle numerose strutture ricettive presenti in zona.  
Extra
 A carico dei partecipanti tutte le voci escluse dalla tariffa guida (Volo, traghetti, bus, spostamenti in treno, ingresso a musei e tutti gli extra. Suggeriamo di iscriversi con largo anticipo in modo da facilitare la formazione del gruppo e poter godere delle tariffe migliori relative al volo aereo. Coloro che abitassero in zone limitrofe possono farsi trovare direttamente in loco ad Agerola giovedi’ 4 Ottobre, entro e non oltre le ore 11.00,)
Informazioni:  349.0836397 (raggiungibile anche via whatsapp) -  info.curiosi@gmail.com
Iscrizioni: Per iscriversi è necessario compilare il form on line presente a piè pagina con i propri dati personali. Raggiunto il numero minimo di iscrizioni, vi confermeremo o meno la partenza dell’uscita. Alla conferma verrà richiesto il versamento della caparra confirmatoria di
€ 195 da versarsi a mezzo bonifico bancario, di cui € 100 di cauzione, che verrà restituita in contanti agli iscritti il giorno stesso della partenza. 
Termine delle iscrizioni: Versamento della caparra entro domenica 15 Luglio 2018.

NB: L’uscita avrà luogo SOLO al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. Iscriviti solo se sei sicuro di poter partecipare.

 

Iscriviti all'escursione