Piemonte: Un tuffo nella splendida Valle Cervo – Sabato 20 Luglio 2019

Escursione piacevolissima nel territorio biellese, per andare ad esplorare la Valle Cervo e fermarsi ad un rifugio davvero particolare e ricco di storia, con un panorama mozzafiato davanti, aperto a 360 gradi. Faremo anche un incontro curioso. Conosceremo, infatti, i celebri cavalli di Merens, introdotti nelle valli alpine del Cuneese intorno agli anni ’70. Cavalli dall’incredibile stazza e forza fisica, vengono utilizzati per il trasporto a basto e per il traino di slitte e tronchi. In questo piccolo angolo di Paradiso vivono liberi ed è possibile incontrarli mentre pascolano, corrono o giocano.

Particolarissimi anche gli ambienti che incontreremo. Dai boschi di castagno, nella zona bassa, utilizzati dalle genti come “albero del pane”, per incontrare poi ampie faggete e pinete, a volte  miste. E poi betulle, aceri montani, abeti rossi, parecchi esemplari di sorbo degli uccellatori, tigli e frassini. Alzandoci di quota, invece, raggiungeremo le praterie alpine, dove si possono incontrare ginepri, rododendri, lamponi, cespugli di rose, brugo e mirtilli.

E poi il rifugio. Un vero incanto, in un ambiente selvaggio e bucolico, adagiato su un balcone davvero unico. Ma non è finita qui. Meteo e temperature permettendo sara’ possibile fare un bel bagno nel torrente, sotto ad una freschissima cascata. Pronti per tuffarsi? Preparate le gambe, e il costume…..

Zona: Valle Cervo
Difficoltà:
Facile -  Dislivello: 443 m
Organizzazione: auto private (le spese del carburante andranno ripartite tra i partecipanti, ad esclusione di chi guida).
Località di partenza:
Milano, ore 8.00, MM3 Affori Centro (Via Alberto Cavalletto angolo Via Pellegrino Rossi)
(Coloro che provenissero da altre città possono accordarsi con la guida su un altro punto di ritrovo).

Pranzi:  Al sacco 

Tariffa guida: € 18 a persona 

Informazioni:  349.0836397 – info.curiosi@gmail.com

L’iscrizione si intende perfezionata con la compilazione del form on line presente nello spazio sottostante. Iscriviti solo se sei sicuro di poter partecipare. In caso di gravi impedimenti è possibile disdire entro 3 giorni dalla data dell’uscita, salvo penale. 

 

 

Iscriviti all'escursione